CERTIFICAZIONI

Il nostro impegno per un cioccolato sicuro e di qualità

Da sempre Walcor garantisce ai propri clienti e consumatori un approccio orientato ad alti standard qualitativi che rispetta le esigenze nutrizionali e di sicurezza in tutti i processi, dalla scelta delle materie prime ai sistemi di controllo interni, dalla tutela dell’ambiente all’attenzione per le persone e le comunità in cui opera, attestando il proprio impegno nella produzione sostenibile del cacao, nella sicurezza alimentare e nella sicurezza sul lavoro attraverso le più importanti certificazioni di enti esterni in Regno Unito, Germania e Francia.

Certificazioni di sostenibilità

UTZ

UTZ Certified è un programma volto a promuovere la produzione sostenibile del cacao. UTZ garantisce che il cacao sia coltivato in piantagioni ove viene fatto un uso appropriato di sostanze agro-chimiche, in cui i lavoratori e le loro famiglie vivono in alloggi decorosi, hanno diritto ad assistenza sanitaria, scuole ed istruzione, e che i loro diritti di lavoro sono tutelati.​

FAIRTRADE

Gli standard Fairtrade sono il quadro normativo che le organizzazioni dei piccoli contadini, le piantagioni e le aziende devono rispettare lungo l’intera catena di creazione del valore e includono criteri sociali, ecologici ed economici, volti a garantire uno sviluppo sostenibile delle organizzazioni dei produttori nei Paesi in via di sviluppo ed emergenti.​

RAINFOREST ALLIANCE

Al fine di ottenere la certificazione RFA, i contadini devono ottemperare ai criteri dell’agricoltura sostenibile di Rainforest Alliance. Lo standard si basa su tre pilastri fondamentali (sostenibilità ecologica, sociale ed economica) ed è articolato nei seguenti principi: rispetto della biodiversità, migliori condizioni di vita e benessere dell’individuo, tutela delle risorse naturali, incremento dell’efficienza e produttività delle aziende agricole.

Certificazioni di prodotto

KOSHER

È l’insieme delle regole religiose che dominano la nutrizione del popolo ebraico osservante. Un alimento Kosher viene definito tale quando è conforme alle leggi della Torah.​

SPC/SQC

Statistical Process Control/Statistical Quality Control: due procedure che consentono la registrazione delle condizioni di produzione e delle specifiche del prodotto durante tutto il processo della lavorazione. Nel caso di eccedenza dei limiti predeterminati, il processo viene opportunamente modificato. Tali dati, unitamente ai controlli eseguiti sul prodotto finito, riducono la necessità di verifiche alla consegna da parte del cliente.​

Certificazioni aziendali

IFS

(International Food Standard): High Level Certificazione di terza parte relativa agli standard tecnici riconosciuti dalle catene di grande distribuzione tedesche e francesi a garanzia di un sistema di produzione igienicamente sicuro e tecnologicamente avanzato.​

SEDEX

(Ethical Trading Initiative) Sedex è l’organizzazione no-profit che sostiene le imprese impegnate nel miglioramento continuo della loro performance etica lungo tutta la catena di fornitura. Walcor è membro dell’ETI.

BRC

(International Food Standard): High Level Certificazione di terza parte relativa agli standard tecnici riconosciuti dalle catene di grande distribuzione tedesche e francesi a garanzia di un sistema di produzione igienicamente sicuro e tecnologicamente avanzato.​

HACCP

(Hazard Analysis Critical Control Points) Un sistema di analisi preventiva dei punti critici di controllo, che permette la verifica alimentare in ogni fase della produzione. L’HACCP permette il controllo totale e la prevenzione da agenti contaminanti, sostanze chimiche, corpi estranei e microrganismi patogeni .

ISO 45001:2018

Lo standard ISO 45001:2018 indirizza l’organizzazione al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, eliminando o minimizzando i rischi generati dall’attività per gli addetti e per le altre parti interessate che vi possano essere esposte.​